<Stefano Parisi è capace, è un amico e si muove nell’ambito del centrodestra. Le battaglie, perà si fanno dentro i partiti. Allontanarsi per creare movimenti- satelliti non ha senso e non condivido la scelta di chi ha lasciato Forza Italia per la nuova avventura> il consigliere comunale e provinciale forzista, Alessio Savona, interviene così nel dibattito sull’arrivo in città domani alle 17 all’hotel Palladio, del leader nazionale di “Energie per l’Italia”, Stefano Parisi . Il riferimento è al cambio di casacca del parlamentare, ex Fi, Dino Secco e alle attenzioni che alcuni settori del forzismo locale stanno riservando al movimento di Parisi. Avanti tutta quindi nel segno di Silvio Berlusconi e del mondo morderato di cui Forza Italia si sente ancora l’interprete principale. Con lo sguardo già rivolto alle elezioni comunali sempre più vicine.

Facebook Comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi